giovedì 10 novembre 2011

Pollo al Sac-cotto

Ho utilizzato Sac-cotto Dinamicitalia
Insaporitore per carni Ariosto
Olio Dante

Avete mai provato questi sacchetti? Noooooooo dovete assolutamente. I vantaggi sono troppi, sono pratici non c'è bisogno di condimenti (se volete), non si spargono odori in tutta la casa, il cibo è cotto alla perfezione ma sopratutto........ indovinate un pò ........IL FORNO RESTA PULITO. Grazie a Dinamicitalia li ho provati e ne sono entusiasta, all'interno della confezione ne trovate 10 con i loro legacci. Alla prossimissima.

Procedimento:
Insaporire a piacere la carne. Io ho utilizzato L'insaporitore Ariosto e un filo d'polio Dante
Introdurre nel sacchetto il pollo da cucinare. Chiudere con il legaccio in dotazione a circa 5 cm dal contenuto. Tagliare l'eccesso del sacchetto e porre in una teglia. Forare con la punta di una forchetta per permettere la fuoriuscita del vapore. Introdurre nel forno già caldo. 200°
Ultimata la cottura forare delicatamente il sacchetto e estrarre le cosce.
Bon Appétit

4 commenti:

  1. M'incuriosisce la cottura nel saccotto!!!! ne ho letto di tante che si trovano bene... smackkk

    RispondiElimina
  2. non l'ho ancora provato ma mia nipote mi ha detto che sono fantastici questi saccotti.

    RispondiElimina
  3. Avevo visto la pubblicità del saccoccio ed ho pensato: ma perchè qualcuno non produce dei sacchetti per cucinare ma senza spezie che me lo condisco io il pollo?
    Ed ecco fatto! Li trovo in tutti i super?
    Il tuo pollo lo sbranerei!

    RispondiElimina
  4. ma buone queste coscette nel sacco :-)))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...