sabato 21 luglio 2012

Pesto alla genovese bimby


Buon giorno a tutti, oggi vi propongo una ricetta ideale da preparare in questo periodo. Il basilico è nel pieno della fioritura e quindi bisogna approfittare. Il pesto così preparato può essere congelato e consumato durante i mesi più freddi. Intanto in attesa di Circe io vado al mare per 1 settimana a fare non so cosa viste le previsioni. Ci risentiamo ad agosto buon w.e.
Ingredienti
80 g di foglie di basilico
50 g di parmigiano
30 g di pecorino
30 g di pinoli
150 g d'olio d'oliva
1 spicchio d'aglio
sale q.b.

Preparazione
Lavare delicatamente le foglie di basilico e asciugarle cercando di non ammaccarle.
Mettere nel boccale il parmigiano, il pecorino, i pinoli, laglio e il basilico, frullare
20 secondi velocità 7.
Unire l'olio, il sale e emulsionare 20 sec. vel. 4
Il risultato sarà questo
Versare in bicchierini di plastica da caffè e congelare
Questo sughetto serve per condire gnocchi, lasagne,trenette.
Volendo si può aggiungere acqua di cottura per renderlo più cremoso una volta inserita 
la pasta
Bon Appétit

1 commento:

  1. Bimby o non bimby il pesto fatto in casa è troppo buono!!! baci e buon sabato! :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...